Oneness Diksha

 

L’Oneness Diksha, o più semplicemente Diksha, è un trasferimento di energia che produce, in modo completamente naturale e privo di sforzo, crescita nella coscienza. Sappiamo che, l’esperienza dell’attuale situazione di crisi, la capacità di gestire le incomprensioni in una relazione, la comunicazione con un figlio/a ribelle, le emozioni causate da una diagnosi infausta, la connessione con le persone circostanti, la gioia che riusciamo a provare, la dedizione al lavoro, ecc… dipendono dal nostro livello di coscienza. Man mano che la coscienza si eleva, aumenta la consapevolezza, la gioia, l’amore, la comunanza, e l’attenzione in tutto quello che si fa e che si sperimenta. Il Diksha non richiede di cambiare abitudini di vita, e non consiste in un nuovo percorso da seguire. Non obbliga ad abbracciare nessuna filosofia o ideologia. Trascende le barriere religiose e culturali, perchè porta le persone a risvegliarsi alle proprie tradizioni spirituali, provocando un cambiamento neurobiologico, per cui la religione diventa una questione di scelta personale e di affinità. Per questo, persone di ogni età e fede, possono ricevere il Diksha. Effetti benefici del Diksha L’evoluzione della propria coscienza si manifesta con cambiamenti in tutte le sfere della vita: salute, prosperità, relazioni, spiritualità.

Il Diksha produce una crescita di coscienza, migliorando la propria esperienza di vita. Il Diksha cambia le emozioni e le percezioni, oppure ci aiuta a liberarci dalle percezioni. Questo cambiamento modifica l’approccio alle difficoltà e alle opportunità, poichè quando le percezioni cambiano, i problemi non vengono più visti come problemi.. Quando le percezioni cambiano, anche la propria realtà cambia, poichè il mondo esterno è solo un riflesso del mondo interno. Percezioni più raffinate ed emozioni positive, creano una vita di successo e appagante. Non c’è posto per lo sforzo nel Diksha. anche se un certo impegno di introspezione, contemplazione, fare le giuste domande, coltivare un intento, agire all’esterno, ecc…è comunque essenziale. Il ruolo dello sforzo, in questo contesto è paragonabile ad un aereo che rulla sulla pista, cercando di decollare. Senza il sostegno dell’aria, il decollo non è possibile. Il Diksha è come quell’aria che alla fine solleva l’aereo dal suolo. Il Diksha viene trasmesso posando le mani sulla testa del ricevente, o a volte, tramite intento. In quest’ultimo caso, il Giver deve mantenere il receiver nella propria consapevolezza per qualche minuto, per permettere al Diksha di fluire. In questo modo il Diksha può essere trasmesso a migliaia di Km e anche ad un gruppo intero di persone. Il Diksha lavora in modo diverso nelle varie persone, secondo i loro bisogni più importanti. Questi sono i benefici più comuni, che i riceventi hanno riferito.

Per poter trasmettere l’Energia del Diksha si può fare il corso di 2 giorni Oneness Awakenig- Risveglio all’Unità

 

Commenti chiusi